Archivio dell'autore: cristina bove

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso

Antipoesia

  Fiori vi coltivavo. Ora non più. Cani e gatti vi amavo. Ora non più. E non perché vi sono ostile ma per un senso d’allontanamento da tutto quanto che vivrebbe di per sé se non fosse costretto dentro un … Continua a leggere

Pubblicato in poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

parodiando

  https://ancorapoesia.wordpress.com/2014/06/25/petrarchesca/  

Pubblicato in poesie | Contrassegnato | Lascia un commento

Verdure, frattali, metalli e qualche fu…

Pubblicato in poesia pseudoalgebrica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’acrobata

mi osservo quasi che fossi un’altra  quando asserisco che la vita è belladimentica di lutti e di tragediee son la stessa che rimiro il marei colli, le montagne, i fiori, i visirapita da ogni sorta di splendore mi domandochi sono … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

Agrilirismo

un prato _visualizzarlo verde smeraldino_ mughetti e fiordalisi a punteggiarlo e lì una donna dai contorni labili _immaginare un ologramma_ in sospensione sul tappeto d’erba versione leightoniana fiammeggiante nel levitare ridere di sé che poi fingendo d’essere poeta infiorava di … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

il giromondo della luce

Pubblicato in poesie dell'abbandono, poesie della rinascita | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

In solide apparenze

“…in definitiva, la realtà della quale possiamo parlare non è mai la realtà in sé, ma una realtà filtrata dalla nostra conoscenza…”  Werner Heisenberg nello spazio di vita in cui m’aggirol’aria è una sinfonia di oggetti e quadri_esistono nel mentre … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Diversamente mobili

Ci sono sedie sparsebrave sedie rimaste senza tavolonessuno ormai si accomodava_se avessero ricordi, che razza di ricordipotrebbero mai avere?_Scommetto che lo state immaginandoe sì, piccoli e grandifigli, amici, ospiti occasionaliimpronte sui cuscini a protezionedelle sedute in paglia indubbiamente sono la … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Poesia terraterra

Non c’è consacrazionea scrivere la lista della spesaa fare spaghettate all’aglio e olioa strofinare bagni e lavandinia sciorinare panni sul terrazzonon c’è rimatra bollettini e tasse da pagareacquisti onlinee via dicendo di siffatte cose ma se avessistudiato come cingermi d’allorosarei … Continua a leggere

Pubblicato in poesia umoristica, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Di anatidi e volponi

Le disse: vieni qui bell’oca grassa che forse ti addomestico per bene e ti allestisco la vetrina disse: odio le oche in genere ma tu se mi pagassi con il tuo piumaggio non soltanto l’omaggio ti darei ma qualche buona … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesia umoristica, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Firmare il tempo

Ora parlo di me da trapassata semplice e remota a reggere il costrutto della fase _non ho sbagliato: frase ha un altro effetto_ la rimozione è necessaria per sancire il patto di proscioglimento dalle inclusioni: il noi che avalla nomi … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

AVVERBI

Essere QUI ma il senso? È una follia pensarlo questo qui che mentre lo scriviamo ci scompare e lo sperimentiamo quello stare tra il sé e lo spazio intorno uno stato di trance disfunzionale che annuvola certezze il come e … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Salmi in gloria

Questa ch’è una scrittura sovraespostaha preso luce da una gibigianaper cui parolevolpiraggiunte vigne e grappoli maturivanno facendo il versoe il controcanto solfeggi in me maggiorein ordine alfabeticoeletti e coldirettisfoggiano ruote e pampinitalvolta rubacchiando acini sparsiche salmodiati ad hocarpeggiano  navate e … Continua a leggere

Pubblicato in poesia umoristica, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Letture stravaganti

Soffioni di tarassacosospesi sul terrazzosono i capelli della donnalunache ignora il baricentrosi sporge dalle forme,  legge il tempo_ le spaziature più delle parole_e mette un segnalibro tra le ore non riveliamo l’assassino, il gialloè solo un fiore che si spiuma … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Strade che vanno e marciapiedi fermi

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dislocamenti limbici

procedere a tentoni il buio in spalla serve la massima cautela a traslocare crani e casse etichette scollate _il contenuto una pozione per cervelli affetti da pensieri incurabili_ in solitaria a investigare dedali e utopie l’artefice retorico smarrisce il suo … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Intervista di Raffaela Fazio a Cristina Bove

su La poesia e lo spirito

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La smania di restare e il suo nonsenso

Nessuno è ancora quidi quelli che son morti, è l’evidenza.I grandi della storia sono firmelasciate ai monumentie nelle biblioteche, nei museila gloria ha la sua breve consistenzanegli occhi di chi passa, legge, osserva. Nessuno è ancora quidi quelli noti solo … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dal terrazzo si vedono altre cose

tra panni stesi il vento che fa vela cornacchie che volteggiano strafatte di fumo e di eternit _una tettoia sbracata nella polvere_ chiesi all’ufficio delle rimozioni se fosse il caso di sanificare risposero che come cittadino avrei dovuto denunciare il … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Questione di a-plomb

Non cado spesso perché sono paffuta e condensata un barattolo di buona polpa _buona si fa per dire_ e nonostante le peripezie ben conservata la gravità vorrebbe averla vinta mi fa tra capo e piedi lo sgambetto un capogiro _il … Continua a leggere

Pubblicato in poesia umoristica, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti