Archivi tag: scena

Smarrimenti del terzo tipo

rincorrere un pensiero nel passaggio tra camera e cucina quel nome sulla punta della lingua quel fatto quell’incontro quella scena arrivano e svaniscono la polvere che imbianca teste e mobili impallidisce immagini perdona le omissioni rende futile ciò che pareva … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 7 commenti

Sdialogo ai confini del sé

Lo vedi come declina rapida ogni gloriacome ci si dimentica dei nomie come si sparisce dalla scena?Lo vedoè un vuoto che fagocita gli assentiuno scenario d’ombree le parole dette e quelle scritteun domino di tessere cadute Lo vediche  mentre dici “sono”non … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Inaspettate conclusioni

  in spazi non adatti a contrastare l’asimmetria dei tempi _l’amore perdonava sfasature _ nella contiguità del vuoto astratti e veri uniti e separati si moriva ridendo in extrasistole pontiluce tra quelle dimensioni inusitate e il dire muto non si … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il teatro delle sparizioni

abbiamo finto la felicità dei benviventi per non cedere al buio che tutto ingoia dal brodo primordiale ai grattacieli strafatti di millanterie tra vettovaglie e cure disegni di carbone sulle rocce l’ossessionante resa della forma sceneggiare la vita per non … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono, poesie della confusione, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Cercatori dell’ora a venire

Nella finzione d’essere viventi lancette fuori centro penzolanti misure in susseguirsi __il fulcro s’è spanato, anche la scena__ muta in un serialvivere d’istanti a contenere il giorno in un quadrante E steli senza fiori fingendosi germogli si afflosceranno sopra un … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

HAI VISTO MAI?

Hai visto mai? Che se la presbiopia tende a velare i dintorni dell’anima e degli occhi e fa calare nebbie sui contorni dei gelsomini in fiore e controvento nell’anosmia d’un sole rarefatto ne disperde il profuma inutilmente sarà che scende … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Petrarchesca

 quando mi trastullavo con le rime Ai pie’ doleano i calli, e su la testa un’emicrania da buttarsi via così madonna usciva dalla festa recriminando per la scortesia giammai si passerebbe da una cesta com’acqua che declivia, in dislalia chiedea … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesia umoristica | Contrassegnato , , , , , , , | 11 commenti

Non più mi vesto a fiori

da quel giorno che morii lontano in prati brulli e ancora adesso che mi sfoglio d’argento fa lo stesso che mi diriga al faro o mi dipinga il viso di tramonto quanti si va con abiti molesti angoli ripiegati e … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | 24 commenti

Assemblare Inutilmente Un Testo Oscuro

A chi si ferma In veste amica a chi Un’improvvisa voglia di conforto Tradisce il cuore dalla bocca al petto Offro il mio vero volto È dunque Urtare con le ciglia l’aria Niente però succede Altro s’intende che la sordità … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesia pseudoalgebrica, poesia umoristica, poesie, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 19 commenti

Case abissali

Parole orfane come lutto del dire a fluttuare in uno schermo di cristalli liquidi nascoste nelle mani al riaffiorare d’alga di sale plancton carezza d’ombra scena depositata sui fondali si tace quando si sta toccando l’anima di spalle

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento