Dalle rive della vita

 

https://www.occhionotizie.it/wp-content/uploads/2021/08/cielo-780x470.jpg.webp

il cielo è uno scenario multiforme
un tempo senza date
una casa di nuvole e di stelle
di tutti che ci amarono ed amammo

sotto la volta a perdita di vista
orfani tutti: genitori e figli
travolti dal dolore dell’assenza
fingiamo d’esser vivi, nell’attesa
che sia svelato quando come e dove
quel sovrastare avvolga ogni presenza
e che la morte è solo un mutamento

noi che ci sembra nascere e morire
fioriti e compattati in forme note
in vibrazione d’atomi e fotoni
siamo l’occulta luce del mistero
nell’incessante divenire
uomini e Soli

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesie, poesie dell'abbandono e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...