Archivi del mese: settembre 2021

Sintesi d’esistenza

Io cominciai col credere alle fate ai cherubini ai santi ai miti ai librisacri ai salmi ai cantici d’altare cedetti alle lusinghe delle favole a tavole medianiche a sedicenti guru dell’altrove lessi di riti, alcuni li espletai pregai gli dei … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Forse si cerca quel che già si sa

Desideravo il massimo chiarore il senso naturale, il nesso originale ma tutto ciò che penso dico scrivo ha il marchio del già dato un minestrone estetico antologico il rimessaggio d’ogni mente umana dal paramecio al genio einsteiniano e nell’affioramento di … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

Destrutturazioni

È l’ora che si sta nel defilarsi delle pantomime in attesa dell’ultimo trasloco _il camion vuoto_ l’ora che si dissolvono le cose date e strade la nebbia cala sul pensiero logico ci si sorprende immobili a compensare scampoli di vita … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Tragipartenopeità

Mi scava nel profondo zone vive elabora ogni forma di vissuto mi pervade è lì che sembra morta e invece uccide un io dimesso e stanco che cerca appigli senza conseguenze ma queste hanno il sentore della fine _da sottacere … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie dell'abbandono, poesie della disperazione | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Non serve il ricettario

                                  In queste zone brulle si perde il gusto della traversata allegorie di chicchere e posate la cuoca ha cucinato quattro versi spadellato sonetti tra i fornelli per non lasciare senza sussistenza la mente affaticata                      zone deserte in … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Halcón d’Eleanor

  Nell’angolo del cielo di settembre scriveva fiori audaci sulla rupe quasi arreso nei suoi pesanti giorni planava in cerchi stretti e per un trillo una misura di parole arcane accendeva momenti nel reame ma nulla fu compiuto sotto grondaie … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | 4 commenti

Di versi che formattano la vita

arrivano composti e sullo schermo sembrano parole disposte in forme statiche come in un trompe-l’oeil ma sono varchi per condursi altrove in panorami illuminati a salve                            fomentano versioni in lingua ignota allegorie da cantastorie quasi da ribaltare e riadattare … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento