Salmi in gloria

Questa ch’è una scrittura sovraesposta
ha preso luce da una gibigiana
per cui parolevolpi
raggiunte vigne e grappoli maturi
vanno facendo il verso
e il controcanto

solfeggi in me maggiore
in ordine alfabetico
eletti e coldiretti
sfoggiano ruote e pampini
talvolta rubacchiando acini sparsi
che salmodiati ad hoc
arpeggiano  navate e déjà-vu

Informazioni su cristina bove

sono grata alla vita d'avermi lasciato il sorriso
Questa voce è stata pubblicata in poesia umoristica, poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...