Archivi del mese: giugno 2011

E si dibatte

L’uomo ha la sua vita non somiglia alle foglie che nell’intermittenza di stagioni assumono i colori del distacco __________scissioni cerebrali un qui da ipotizzare un allora di miti sotto gli archi gli dei sempre indisposti che da millenni esigono attenzione … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Farli nascere e…

Essere così forte mi sgomenta il viavai dei coltelli ha fatto ponti tra le mie vene e il male non si vedono i solchi acqua d’amare non può serbarne traccia – – – – – – – – – -la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

Le vite tutte in un falò

Mi appello alle nozioni udite chiedo lo scocco di scintilla al refrattario materiale apiro ed è l’incognita ____________il nonsenso d’ogni azione o scommessa oppure un’agnizione tra le quinte. Il cervello non riesce a decifrare ____________esiti di visioni affabula d’eclittiche e … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

Negli occhi

non è un affondo il vuoto è la memoria presbite un avvicinamento inutile ____________se non ti brilla un attimo di comuni ricordi nello sguardo il diaframma è un azzardo di palpebre. Nelle aziende dei bottoni d’osso polsi di camicia ____________il … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Nodi e nodi

C’è una macchia nera che avanza finge d’essere nube invece ha zanne il mio cuore ha paura se lui mi dice cara dovrai cavartela da sola parla un giovane di mille giri fa quando le danze avevano negli occhi già … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | 16 commenti

Sintropica

Spogliarsi a strati ritrovarsi al centro un mantello di lacrime piegato sulla thonet che finge nuda d’essere un servomuto le tuniche mieliniche rallentano i contatti svuotano del passato le tempeste o le lunghe dormite sui divani. Arrivano abitatori d’iperboree lande … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti