Feeds:
Articoli
Commenti

Sosta

lampada riflessa 4 -by criBo

Qui
del continuo andare
configurazioni che ignoriamo se
oniriche o fiorite mutevolezze in grembo
antica vita _un suono di celesta la scandisce_
nei ricorrenti addii

dove ti sei fermato e quando hai smesso
d’essere l’arco rifiorente, il tralcio di reseda?

Il profumo di tutte quelle cose
che fanno rettilinei e vie traverse
per giungere spogliati di parole
oltre il significato _ vivi _ separati per caso_

ecco
mi fermo anch’io
ho giusto il tempo di tradirmi ancora

 

da M.A.M.

Assunto

leggerezza - by criBo

scrivere
è l’esatto contrario di _non scrivere_
un atto volontario e che sia chiaro
:non scrivere è possibile
solo se si può scrivere

e mi diffido io stessa dal trattare
formulari da tavola _periodica o da surf?_
chiede la tizia
una di quelle che mi vive a fianco
esperta d’elementi e vuoti d’aria
ma piccoli
più o meno onde bonsai

del resto essermi viva è stare dentro
continue interpunzioni temporali
numeri ed algoritmi
a pagaiare immersa in acque ripide
salvandomi da rapide e tsunami

poi tutte quante al vento, le parole
piegate da una parte come steli
orizzontali da sembrare linee
e sempre più invisibili

                             

 

Indaco

ali d'acqua -by criBo

 

Ad ogni temporale
a vele aperte
vestiti del colore della pioggia
quando la notte è pallida di luna
una preghiera ci riporta al cielo
dipinti d’oltremare

noi che siamo soltanto
increspature d’acqua
nell’ondalunga che trascina via

ma quando la bufera s’allontana
_il sole ancora_

 

da M.A.M.

Metti caso che

vedessero i tuoi occhi

 

sirena - by criBo

le incrinature
i raggi
di quel sasso graffito
toccassero le mani il finto marmo
del mio altare privato
avresti voglia di fuggire o
fare miracoli

ti perdono la prima
fuggirei io stessa da me stessa se
sapessi come.

Oscillo                    gioia d’esistere
                                 o desistere

sono ridotta a fare il verso
cocorita di stanza
scabrosità da calcinacci e duro
rispondere con l’anima traversa
la grancassa           nel paese dei sordi
può terminare il mondo       in un boato
sconfessando memorie
d’ Eliot

in un lago tranquillo
le sirene

 

tre mie poesie

pubblicate tramite Luciano Nota

ne   “La presenza di Èrato

da M.A.M.

“ci sono più cose sotto il cielo…”

Tra casa mia e la giusta direzione

varco 3 - by CriBo

 

di tanto in tanto arriva qualche lettera
note di percorrenze impersonali
a volte inciampo in fortunose immagini
da oltrepassare simultaneamente
_e con sorpresa mi ritrovo intera _

incontri fuori dall’età ordinaria
:un uomoprato
che sa di giochi e valichi sospesi
e di tutti i miei voli rimandati
_intemperanze di riflessi_ il mare
racchiuso nella bocca
il suono che riveste colli e seni
e infiora voci di sopravvivenza

così lontano da
così vicino che
l’uomo non sa d’essere strada e varco
a me che sto avvistando già il traguardo
_dalla memoria della terra a_

 

 

Fitto da poterlo tagliare

vialetto casa (foto by criBo)

                                          

Per la strada passava un silenzio
che pareva persona
quasi l’avessi davanti muta
costante come un’ombra
proiettata soltanto un po’ distante
che poteva avere braccia ovviamente  taciturne
ma danzanti nel procedere
________ sulle commessure di selci
e avanzi d’aria

lo fermai con le mani a croce
interrogai le parti sagomate di scuro
parallele al cuore
non scuoteva nemmeno la polvere
se avessi
fatto attenzione
avrei dovuto apprendere il suo dire
________ disegno sillabato in nerofumo
contenitore di mestizia

a saperlo, il silenzio
poteva essere tenuto buono
serbato per i giorni di schiamazzo
legato sui gradini di casa
perché stesse di guardia
alla parola

agosto 2011
caro televip

lettere agrodolci e confidenziali ai personaggi della televisione italiana (a cura di Akio)

versante ripido

Fanzine a uscita più o meno mensile per la diffusione della buona poesia.

PiBuk

piccoli files per grandi e-book

Strinature di saggezza

Malleus Rudĭum

La luce dell'ultima casa

A chi lasceremo questi versi ...

Marco Milone

Sito personale dello scrittore Marco Milone

aMe's world

Welcome to aMe's world. I'll show you my illusion.

giovanni leone

blog ufficiale

Notecellulari

Il Blog di Maria Serena Peterlin

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 284 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: